Convenzione di Ricerca Tra Arcobaleno ONLUS e CNR

ABSTRACT

STUDIO PRE-CLINICO PER LA CONVALIDA DI UNA PROCEDURA DI LABORATORIO PER LA PRODUZIONE DI CELLULE NATURAL KILLER LEUCEMIA RESISTENTI (LTNK) PER USO CLINICO

Le cellule natural killer a a coltura prolungata (LTNK) mediano una potente attività anti-LAM, sia in vitro sia in vivo, nettamente superiore a quella delle cellule NK a coltura breve (STNK) e allo stesso tempo non subiscono danni durante e dopo il contatto con le cellule di LAM. Al contrario, STNK sono rapidamente danneggiate dalle LAM sia durante sia dopo contatto. Ad oggi, non sono disponibili sufficienti informazioni sull’effettivo ruolo clinico che potrebbero avere le LTNK ma numerosi risultati, sia pubblicati che preliminari, fortemente sostengono un possibile ruolo clinico anti-LAM di queste cellule. Esse proteggono topi immunodeficienti CB17 dalle ML-2 (cellule LAM) più di quanto non facciano le STNK riducendo il volume leucemico e aumentando la sopravvivenza degli animali. Queste informazioni forniscono il razionale per la produzione di LTNK da utilizzare in protocolli clinici di fase I per il trattamento sperimentale di LAM ad alto rischio o in recidiva. Con il contributo dell’associazione Arcobaleno Onlus per la Promozione dello Studio delle Malattie Ematooncologiche nell’Infanzia e delle risorse dedicate al progetto DSB.AD07.095.001: immunoterapie della leucemia acuta con anticorpi monoclonali o in combinazione con cellule NK o linfociti geneticamente modificati, intendiamo:

  • come obiettivo primario, convalidare un processo di produzione su larga scala di cellule LTNK di grado clinico. Le prove di convalida verranno svolte presso l’officina farmaceutica FaBioCell, presso l’Istituto Superiore di Sanità, autorizzata dall’AIFA alla produzione di farmaci per terapie avanzate.
  • Come obiettivo secondario, completare la documentazione da sottoporre all’attenzione dell’AIFA, necessaria per ottenere l’autorizzazione di un protocollo di sperimentazione clinica, basato sull’impiego di cellule LTNK, per il trattamento di pazienti affetti da LAM.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *